A Caggiano una serie di eventi per l’integrazione tra i popoli e l’accoglienza dei rifugiati

Per favorire il processo di integrazione dei soggetti rifugiati e richiedenti asilo ospitati a Caggiano, sono stati programmati nel periodo estivo una serie di eventi interculturali che, “soprattutto attraverso la musica, – si legge in un comunicato -m permettano nuove possibilità di dialogo ed inserimento degli stessi nella nostra comunità, restituendo un reciproco sentimento di solidarietà, rispetto e fratellanza”. Il 13 agosto alle  21.00: ecco “Musica, tradizioni e cucina dei popoli” – Culture a confronto nell’insegna dell’integrazione dei popoli con degustazione prodotti delle terre di origine con esibizione di artisti provenienti da Romania, Ucraina, Georgia, Sry Lanka e Filippine. Il 15 agosto nell’area Martin Luther King: tocca alla “La Musica dei Popoli” – Mimmo Maglionico & PietrArsa feat “Mbarka Ben Taleb & Marzouk Mejri” Gunà Percussion – Suoni e Danze del West Africa. Inoltre, all’insegna della tradizione culinaria caggianese, si segnala la realizzazione il 14 agosto alle 21.00 nel Piazzale della Terza Età, Padre Pio, della “31esima Edizione della Sagra del Crusicch”, con prodotti a chilometro zero, pasta fatta in casa al sugo di agnellone e torta tipica della tradizione nuziale caggianese, il tutto accompagnato da vino locale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#