MS Giacomo, “Grotta, Briganti e Cacio”: ritornano nella grotta Vallicelli i caciocavalli rubati

20150818081151 (1)Aveva indignato il furto dei caciocavalli messi a stagionare nella grotta in zona Vallicelli del Monte Cervati,  protetti da gabbie in acciaio e posti a circa sei metri d’altezza,   messi a stagionare nell’ambito delle attività del progetto “Grotta, Briganti e Cacio”, evento rivelazione dell’estate 2015 sul Monte Cervati. I caciocavalli trafugati, ieri sono stati rimpiazzati in grotta grazie al  Gruppo Speleo Alpinistico Vallo di Diano, il Caciocavallo del Brigante è tornato in zona Vallicelli, alle falde del Monte Cervati, pronto per continuare il lavoro di affinatura e sperimentazione, con la collaborazione dell’Università Federico II di Napoli. Il posizionamento è avvenuto all’interno di gabbie di acciaio, poste questa volta in una zona ancora più difficile da raggiungere, circa 10 metri e controllate con video-camere ed altri sistemi di rilevamento.11751425_855318854561434_3883343295848248799_n Quindi “Grotta, Briganti e Cacio ritorna nel fine settimana, con tanti appuntamenti tra i quali lo spettacolo “La Ballata del Brigante”, scritto e diretto dal Maestro Enzo D’Arco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#