Agropoli, stop al pronto soccorso potenziato per la stagione estiva da Squillante

Chiudono da domani  il laboratorio di analisi e la radiologia della ridimensionata struttura ospedaliera di Agropoli. Il Psaut di Agropoli, era stato potenziato per la stagione la stagione estiva, fino al 15 settembre, su decisione dell’ex direttore generale  Squillante.  Il nuovo dirigente dell’Asl salernitana,  Antonio Postiglione, ha revocato le ultime delibere firmate da Squillante tra cui proprio quella che prevedeva l’apertura del pronto soccorso ad Agropoli.  La decisione scaturisce dal fatto che i provvedimenti dell’ex dg “violavano le attuali disposizioni in tema di contenimento della spesa del personale dipendente” e “Il dettato normativo nazionale e regionale”. Infine la regione Campania non aveva ancora provveduto alla “Validazione dei fondi aziendali relativi alla contrattazione integrativa per l’anno 2015″.  Nella struttura dell’ex ospedale di Agropoli resterà quindi soltanto un Psaut.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *