Raccolta firme contro la chiusura dell’Ufficio postale di San Marco a Teggiano

Da inizio settembre l’ufficio postale della frazione di San Marco a Teggiano chiuderà. E’ quanto deciso da Poste italiane che – nella politica dei tagli – ha deciso di chiudere gli uffici ritenuti troppo onerosi. Ma a Teggiano e soprattutto nella popolosa frazione si sta facendo di tutto per evitare che ciò avvenga. La data fatidica è l’otto settembre, ma già nei giorni scorsi l’ufficio è stato chiuso – senza preavviso – per alcuni giorni, tanto che il sindaco Rocco Cimino ha protestato ufficialmente nei confronti di Poste italiane con una lettera di fuoco e minacciando vie legali. Sono gli amministratori Lisa Babino e Sonia Marino tra le promotrici della raccolta firme in atto in questi giorni per chiedere – attraverso una petizione popolare – di scongiurare la chiusura dell’Ufficio. Le Poste di San Marco, infatti, “servono” centinaia e centinaia di clienti e gli amministratori – oltre che la popolazione stessa – denunciano i gravi disagi ai quali andrebbero incontro gli utenti con la chiusura dell’Ufficio.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *