Polla, alta tensione nell’Area Industriale. La puzza dei rifiuti arrivati dallo Stir scatena gli imprenditori

Alta tensione oggi presso l’area industriale di Polla, a causa dei rifiuti che stanno arrivando dallo STIR di Battipaglia. Da quanto riferisce il nostro inviato sul posto Pasquale Sorrentino diverse decine di imprenditori della zona questa mattina hanno bloccato l’ingresso ad almeno 6 camion giunti dallo STIR di Battipaglia per scaricare i cosiddetti rifiuti “biostabilizzati” alla Ergon.

polla

A scatenare la protesta degli imprenditori, che si è manifestata in forma assolutamente pacifica, è stata la fortissima puzza che pervadeva questa mattina  la zona dell’area industriale di Polla. Alla fine i camion hanno scaricato, come sta avvenendo già da alcuni giorni (a giorni alterni).

polla 2

Intanto però è in corso un  sopralluogo alla ERGON da parte dell’ARPAC, di rappresentanti e tecnici del Comune di Polla guidati dal sindaco Rocco Giuliano, dei Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina e della Guardia Forestale per verificare il rispetto delle normative e delle condizioni di sicurezza nelle quali sta avvenendo il trasferimento dei rifiuti. La situazione è monitorata dai Carabinieri della Stazione di Polla guidati dal maresciallo Danilo Marzulo e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sala Consilina.

polla 3

Il sindaco Giuliano è giunto presso l’area industriale di Polla direttamente da Salerno, dove questa mattina ha incontrato i vertici della provincia dai quali attende –ha affermato il primo cittadino- risposte entro domani. “Prima di prendere queste decisioni così importanti –ha ribadito Giuliano- bisogna valutare lo stato degli impianti”.

A BREVE NUOVI AGGIORNAMENTI DAL NOSTRO INVIATO PASQUALE SORRENTINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#