Rifiuti a Polla, Il Sindaco di Montesano SM: “Fino ad ora il Vallo mai considerato una discarica”

“Dopo esserci finalmente liberati da quel “puzzone” del Presidente della Provincia CIRIELLI  che comunque e nonostante tutto e con alterne fortune aveva difeso il Vallo di Diano dalle cosiddette “invasioni barbariche” (trivellazioni petrolifere, Centrale Terna, Discariche ecc. ), abbiamo avuto il piacere di ricevere  con apposita ordinanza del “nuovo” , si fa per dire, Presidente CANFORA , nella più totale mancanza di condivisione ed informazione preventiva con le Comunità locali la nostra dose di ecoballe provenienti dallo STIR di Battipaglia da sistemare nel già disastrato sito dell’ERGON nell’area industriale di Polla”. Lo afferma attraverso una nota stampa il sindaco di Montesano sulla Marcellana Donato Fiore Volentini. “Il paradosso –continua Volentini- è che i Comuni del Vallo sono obbligati con diffida a conferire i rifiuti solo nello STIR di Battipaglia, con la conseguenza che porteremo per qualche mese i rifiuti in giro sull’autostrada in direzione Vallo – Battipaglia e ritorno naturalmente a spese del cittadino contribuente”. Secondo il sindaco di Montesano non è la prima emergenza sui rifiuti e neanche la più acuta . “In ogni caso –conclude Volentini- il Vallo di Diano non era mai stato considerato una discarica, evidentemente quella delle “ecoballe” è una malattia  endemica di un partito politico (Bassolino docet) che spiega anche il colpevole ed assordante silenzio di tanti amministratori del Vallo di Diano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#