Sala Consilina, sulle strade imperversa più di prima il fenomeno del “Parcheggio Selvaggio”

E’ davvero difficile sradicare dalle strade di Sala Consilina il fenomeno del “Parcheggio Selvaggio”. Trova sempre più conferma quanto affermato alcune settimane fa dallo stesso comandante della polizia municipale salese Gian Mauro Baratta, e cioè che quella di parcheggiare ovunque ed in modo scorretto la propria autovettura rappresenta la più diffusa violazione al codice della strada da parte degli automobilisti che vivono o transitano a Sala Consilina.

5 6

A dimostrazione di ciò, le fotografie che documentano quanto avvenuto in Piazza Umberto I e dintorni durante la scorsa settimana, in giorni ed orari diversi. Ovviamente di tratta di una documentazione parziale, che però rende perfettamente l’idea dell’entità del fenomeno del “Parcheggio Selvaggio” a Sala Consilina.

8 7

In primis sono evidenti le autovetture tranquillamente adagiate sui marciapiedi, tanto che alcuni cittadini che ci hanno segnalato queste situazioni ne chiedono ironicamente il cambio di nome in “marcia-auto”. Non mancano poi vetture e furgoni parcheggiati in mezzo alla carreggiata o in aree vietate.

4 2

Insomma davvero un caos che persiste sulle arterie di Sala Consilina, nonostante il “pugno di ferro” annunciato nemmeno un mese fa dal Comune di Sala Consilina e dal Comando della Polizia Municipale contro questo tipo di violazioni. Le multe a raffica effettuate dai Vigili Urbani per qualche giorno non sono bastate ad arginare il fenomeno, che si è puntualmente riproposto quando i cordoni dei controlli si sono di nuovo allargati. Come d’altra parte dimostrano le numerose segnalazioni giunte alla nostra redazione.

1 3

E dire che la decisione di punire con fermezza queste odiose violazioni del codice della strada era stata accolta con grande favore dai cittadini di Sala Consilina …  ma dopo un inizio di Agosto “caldo” da questo punto di vista, l’attenzione al problema sembra essersi già “raffreddata” con  l’avvicinarsi dell’Autunno.

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. Roberto De Luca ha detto:

    Ah… infatti, sono proprio gli amministratori a dare il buon esempio ai cittadini. Così come si addice alle comunità virtuose.

  2. michelina chirichella ha detto:

    sapesse il comandante dei vigili le foto che ho io? a dimostrazione di chi e da chi dobbiamo prendere esempio.Quindi…………………..acqua in bcca e prendiamoci quello che abbiamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#