Eboli, controlli nel fine settimana. Arresti e denunce dei Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal capitano Alessandro Cisternino hanno effettuato una serie di controlli  nel fine settimana procedendo all’arresto di 4 persone, al deferimento in stato di libertà  di 3 ed alla segnalazione di altre 2 alla Prefettura di Salerno. A Eboli i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato due persone: un cittadino marocchino, 30enne, ed un 35enne del posto  colpiti da provvedimenti restrittivi  in quanto devono scontare rispettivamente  la pena di mesi  4 e mesi  6  di reclusione per furto aggravato.   A Campagna i militari della locale Stazione  hanno arrestato un uomo del posto di 30 anni che deve scontare la pena di 1 anno e mesi 4 per furto aggravato. Sula litoranea di Campolongo i Carabinieri della Stazione di Santa Cecilia di Eboli sono intervenuti nei pressi del Lido Camping Paestum  ed hanno tratto in arresto  un cittadino marocchino 40enne, sorpreso mentre obbligava  alcuni bagnanti a versare 5 euro per ogni autovettura parcheggiata. Nella circostanza il magrebino ha ingaggiato una violenta colluttazione con i militari al termine della quale  è stato bloccato e tratto in arresto.

A Eboli i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato un uomo per furto  commesso presso un centro commerciale. A Cioffi hanno sventato  un furto  di gasolio e  recuperato un furgone ed un’autovettura utilizzati dai malfattori risultati oggetto di furto;  controllato numerosi veicoli e sottoposto a sequestro 4 autovetture prive della prescritta assicurazione obbligatoria e denunciato due conducenti per guida senza patente, segnalato alla Prefettura di Salerno due giovani trovati in possesso di piccole quantità di sostanza stupefacente del tipo leggero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *