Marina di Camerota, fingono di chiedere l’elemosina e scippano una catenina ad un anziano. Nei guai due giovani

Facevano finta di chiedere l’elemosina, ma quando un 74enne di Avellino, in vacanza a Marina di Camerota, si è avvicinato ai due giovani, è stato scippato di una catenina d’oro. Così è iniziata una rocambolesca fuga a piedi tra le vie cittadine terminata solo grazie al tempestivo intervento di una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Marina di Camerota. I militari, dopo aver perquisito i due fuggiaschi hanno rinvenuto la refurtiva, che è stata subito riconsegnata al legittimo proprietario, nonché 60 grammi di hashish, sottoposti a sequestro. Per uno dei due, un cittadino marocchino di 19 anni residente a San Valentino Torio, sono scattate le manette, mentre il secondo, un minorenne, residente a San Giuseppe Vesuviano, è stato deferito in stato di libertà. L’accusa, per entrambi, è di furto con strappo e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#