Sei arresti a Salerno durante i controlli della Polizia

Continua senza sosta il servizio di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato nella cittadina di Salerno. Nel corso dei servizi atti a reprimere la criminalità diffusa in città, sono stati posti sotto controllo diversi cittadini di cui ben sei sono stati tratti in arresto per diversi reati: due giovani, un minorenne e un maggiorenne, per possesso rispettivamente di arma atta all’offesa e di hashish; due cittadini di nazionalità russa in fragranza, per tentativo di furto in un esercizio commerciale sul Corso Vittorio Emanuele. Uno dei due russi è stato anche sottoposto al provvedimento di espulsione perché non in regola con le norme vigenti in tema di immigrazione. Nel tardo pomeriggio di ieri i poliziotti sono intervenuti in Piazza Vittorio Veneto, nei pressi della stazione ferroviaria, a seguito della segnalazione di una rissa in atto tra più persone nei pressi di un bar. Gli agenti hanno identificato due persone, presumibilmente coinvolte nella rissa, scoppiata per futili motivi, mentre di un terzo uomo coinvolto, di nazionalità bulgara, si sono perse le tracce. Infine nel corso della serata, i poliziotti hanno fermato per un controllo il conducente di un’autovettura già sottoposta a sequestro amministrativo. Anche nel corso del controllo di ieri è emerso che il veicolo era ancora privo di copertura assicurativa. Il proprietario del veicolo è stato pertanto deferito all’Autorità Giudiziaria per violazione di doveri inerenti a cosa sottoposta a sequestro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#