Caso Mastrogiovanni, la testimonianza dell’uomo ricoverato al suo fianco

Si è tenuta ieri una nuova udienza nell’ambito del processo d’appello, per il Caso Mastrogiovanni, il maestro morto nell’ospedale  San Luca di Vallo della Lucania il 4 agosto 2009, in seguito a 88 ore di contenzione. I familiari, le Associazioni presenti, costituite parti civili, e i relativi difensori denunciano a gran voce un caso di malasanità e si battono affinché i colpevoli di quanto accaduto non rimangano impuniti. Ricordiamo che il maestro elementare di Castelnuovo Cilento morì dopo ore ed ore di agonia, all’età di 58anni, con mani e piedi legati, nel reparto psichiatrico.  Ai nostri microfoni, Giuseppe Mancoletti ricoverato all’epoca dei fatti insieme a Mastrogiovanni ed il legale del Telefono Viola, Gioacchino Di Palma.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#