Sala Consilina, ruba la carta di credito di un anziano e preleva 1800 euro. Nei guai un giovane

Aveva rubato una carta di credito dall’abitazione di un anziano di Sala Consilina per poi prelevare circa 1800 euro. I Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, hanno scoperto l’autore del furto e questa mattina lo hanno deferito in stato di libertà per il reato di furto aggravato. Si tratta di un giovane ragazzo di Sala Consilina che nei giorni scorsi aveva messo a segno il furto. Una parte dei soldi contati prelevati è stata restituita alla vittima. Le indagini lampo di Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, al comando del Luogotenente Cono Cimino, hanno permesso di risalire al responsabile, che aveva approfittato della buona fede dell’anziano, un 77enne. Da quanto si apprende il giovane, che occasionalmente aiutava l’anziano nell’effettuare alcuni servizi, con uno stratagemma gli aveva carpito il codice PIN della Carta di Credito. La Carta di Credito era stata quindi sottratta di nascosto, e utilizzata per prelievi non autorizzati dal titolare in ben tre distinte occasioni, per un ammontare complessivo di 1800 euro sottratti. La carta veniva poi restituita all’anziano, in modo che non si accorgesse di nulla. Ed infatti per lungo tempo il 77enne non si era accorto dell’ammanco, tanto che la denuncia è stata effettuata con molto ritardo, rendendo non semplici le indagini dei Militari dell’Arma. Nonostante ciò le indagini, grazie all’ascolto di una serie di testimonianze, hanno portato in brevissimo tempo all’individuazione del responsabile e alla restituzione di parte del denaro sottratto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#