Sala Consilina, bagno di folla per le celebrazioni di San Michele. Stasera Moreno in concerto

Una straordinaria partecipazione popolare ha caratterizzato, nella giornata di ieri a Sala Consilina, le celebrazioni in onore di San Michele Arcangelo (GUARDA IL NOSTRO VIDEO SERVIZIO CON LE IMMAGINI– FAI CLICK SULLE FOTO PER INGRANDIRE).

6

Quella del 29 Settembre è una ricorrenza sentitissima dalla cittadinanza, ma che ogni anno richiama a Sala Consilina anche tantissimi fedeli da tutto il Vallo di Diano.

casino san michele foto

La forza della devozione della comunità salese per il Santo Patrono cittadino è stata evidente fina dalla mattina presto, quando alle 6:30 sono stati in tanti sul Monte Balzata, presso il Santuario, ad assistere alla Santa Messa che ha preceduto la processione con la quale la stratua di San Michele è stata riaccompagnata verso la sua “sede invernale”, la chiesa dell’Annunziata in piazza Umberto I.

processione mattina

La statua è stata portata a spalla per  circa 2 km dai fedeli e dai “Procuratori di San Michele”, preceduta dalle donne che portano sul capo i pesanti ceri in segno di devozione, dai boy scout, e dalle rappresentanze delle chiese delle diverse aree cittadine, dai rappresentanti istituzionali e delle forze dell’Ordine. In particolare quest’anno erano davvero numerosi i “cinti”, le costruzioni votive di forma ovale o circolare costituiti da cento lunghe candele, da cui prendono il nome, e che recano nella parte frontale le immagini di San Michele.

7

Ad assistere ai riti dedicati a San Michele anche il Vescovo di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca, che insieme ai parroci delle Chiese cittadine ha seguito l’intero corteo religioso, attraversando tutto il centro storico di salese e assistendo anche al tradizionale Volo dell’Angelo, rito anch’esso di antichissima tradizione  ed uno dei momenti più attesi e seguiti dalla comunità religiosa.

2 3

E così all’arrivo della statua di San Michele nella piccola piazzetta di Sant’Eustachio, gremita di persone, il bambino vestito da Angelo ha attraversato la piazzetta in volo, accuratamente legato e ben imbracato ad una corda su cui scorre una carrucola.

4 5

Il giovane, costantemente seguito dai volontari del Comitato Festa, si è fermato come da tradizione per 3 volte davanti alla statua, offrendo in dono al Santo Patrono Incenso, fiori e cero, e recitando per ogni omaggio una supplica a richiesta di protezione pere tutto il popolo salese.

1

La cerimonia come ogni anno ha provocato tantissima emozione ai presenti. La mattinata si è conclusa in Piazza Umberto I,  dove il corteo con la Statua di San Michele è giunto intorno alle 12:30. Sul palco allestito per l’occasione davanti al monumento dei caduti il Vescovo De Luca, assistito dai parroci di Sala Consilina, ha officiato la Santa Messa alla quale, nonostante il giorno feriale e lavorativo, hanno assistito migliaia di persone.

8 san michele piazza umberto

Poi la statua del Santo Patrono cittadino è stata riaccompagnata presso la SS. Annunziata, sua sede invernale. Questa sera, a conclusione della tre giorni dedicata alle celebrazioni di San Michele, a partire delle ore 21:00 è in programma il concerto del cantante Moreno, idolo dei teen-ager e vincitore nel 2013 del talent show “Amici”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#