San Rufo, grande spettacolo e applausi per le vie del paese con la ‘ndocciata: il video

 

Nel video registrato in presa diretta da Christian Babbino e fornitoci da Filippo Marmo alcuni dei momenti più spettacolari della ‘Ndocciata, svoltasi per la prima volta domenica scorsa a San Rufo.

N'DOCCIATA SAN RUFO.Immagine001

L’evento, organizzato dalla Pro Loco di San Rufo in collaborazione con il Comune, è costituito da una sfilata di enormi fiaccole (costruite artigianalmente con tronchi d’abete)che percorre il corso del paese ed impegna buona parte della popolazione all’interno dei rituali previsti.

N'DOCCIATA SAN RUFO.Immagine002

Si tratta di una manifestazione che tradizionalmente si svolge il 24 Dicembre ad Agnone, in provincia di Isernia, e che il presidente della Pro Loco Filippo Marmo ha voluto per la prima volta proporre anche nel Vallo di Diano. Con grande successo: le “‘ndocce” (torce) hanno una forma a “ventaglio” (raggiera) e sono fatte utilizzando l’abete bianco.

N'DOCCIATA SAN RUFO.Immagine003

Vi possono essere torce singole o multiple, che arrivano fino a 20 fuochi. Le radici della tradizione risalgono all’epoca romana, al tempo della tribù del Sannio: i Sanniti usavano ‘ndocce come fonte di luce durante gli spostamenti tribali che si verificavano durante la notte. La tradizione da allora, dopo il XVIII secolo, è stata tramandata dai contadini che cercavano di illuminare il percorso dei vari quartieri per raggiungere le numerose chiese nella notte di Natale.

N'DOCCIATA SAN RUFO.Immagine004

Ulteriori differenti credenze sono state accostate alla ‘Ndocciata nel corso degli anni; per esempio, se il vento soffiava da nord durante i falò ci si aspettava un buon anno. Durante il Medioevo, si credeva, inoltre, che il fuoco aiutasse ad allontanare le streghe, mentre secondo altri studi, questo rito era legato ad antichi riti della rinascita della luce, collegati al solstizio d’inverno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#