Investì ed uccise un uomo. Arrestato un 41enne di Sala Consilina

Il 13 novembre del 2011 un’auto investì e uccise Nino Scutaro lungo via Fossato Maggiore a Sala Consilina. L’auto fuggì via ma i carabinieri la rintracciarono dopo poco tempo. Di quanto avvenuto di Diano, si auto accusò, inizialmente, una donna. Ma le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Sala Consilina guidata dal maresciallo Cono Cimino – non convinti della versione originale – fecero scoprire dopo poco la verità. Alla guida della vettura c’era il marito della donna quarantenne di Sala Consilina. I carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Emanuele Corda hanno provveduto a porre in essere l’arresto in esecuzione dell’ordine dell’autorità giudiziaria per la condanna di un anno e sei mesi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#