L’opposizione di Atena Lucana insorge sui lavori di riqualificazione urbana: “Gravi errori dell’amministrazione, il sindaco di dimetta”

atena lucanaL’opposizione di Atena Lucana con un manifesto va all’attacco della maggioranza e chiede le dimissioni del sindaco Pasquale Iuzzolino e della sua giunta. “E’ libera”, ovvero l’opposizione che si è unita dopo le elezioni,  accusa la maggioranza sui lavori di riqualificazione urbana di Largo Garibaldi, piazza Vittorio Emanuele, dell’area del mercato coperto, di via Roma, di via Umberto I e di piazza Europa. “Non si faranno”, accusano dall’opposizione, “si tratta dell’ennesima bugia del gruppo di maggioranza. “Da ottobre 2014 – si legge ancora nel manifesto – la maggioranza non ascolta i nostri consigli e suggerimenti e di rinvio in rinvio si sono evidenziate superficialità e approssimazione nella gestione politica e nel coordinamento amministrativo del procedimento. In questo modo – scrive E’ libera – sono stati portati danni alle attività economiche già esistenti, sono sparite occasioni di lavoro per le imprese e i professionisti locali. Inoltre  c’è stato uno sperpero di denaro pubblico per le procedure espletate e tutto questo ha fatto sì che si perdesse la credibilità politico-amministrativa del nostro Comune”. Da questa serie di considerazioni la richiesta di dimissioni. Ora c’è attesa per l’eventuale risposta dell’amministrazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#