Petrolio, dietrofront Apennine Energy sul Permesso Tardiano, il M5S: “Vittoriosa Opposizione”

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato Stampa e firma del Meetup Amici di Beppe Grillo Attivisti Sala Consilina e del Meetup Amici di Beppe Grillo Tanagro Alto e Medio Sele:

“Da sempre gli attivisti del Movimento 5 Stelle sono dalla parte dei cittadini per denunciare i danni che le esplorazioni e le trivellazioni petrolifere, direttamente e indirettamente, potrebbero arrecare ai nostri territori, in cui le colture biologiche, le produzioni agricole e casearie sono le uniche risorse economiche per gran parte degli abitanti e rappresentano un vanto per l’intera Regione Campania.

1 2

La nostra opposizione, insieme a quella dei tanti cittadini, comitati, associazioni e delle stesse Amministrazioni del Vallo di Diano, ha contribuito al dietrofront della Compagnia Petrolifera Apennine Energy di Matera che, il sette ottobre scorso, con una istanza pubblicata sul Bollettino Ufficiale Idrocarburi e Geotermia, n°10 del 31.10.2015, del Ministero dello Sviluppo Economico, ha rinunciato al permesso di ricerca “Tardiano”, che interessa otto Comuni della Basilicata e due della Campania: Montesano sulla Marcellana e Casalbuono, anche se la compagnia stessa fa intendere che ha rinunciato per motivi puramente economici.

12200925_537362206419379_773010300_n

Una opposizione, la nostra, che parte da lontano, quando a seguito dell’incontro pubblico “si scrive: DECRETO SBLOCCA ITALIA, ma si legge: SBLOCCA TRIVELLE” del 21 settembre 2014 tenutosi a Sala Consilina con il Sen. Andrea Cioffi , il Sen. Vito Petrocelli, il prof. Franco Ortolani e con la partecipazione dei Presidenti delle Comunità Montane del Vallo di Diano e del Tanagro Alto e Medio Sele, lo stesso Presidente della Comunità Montana del Vallo di Diano il 26 settembre riunì la Conferenza dei Sindaci, nella quale si deliberò un documento contro la conversione in Legge dello Sblocca Italia.

12202511_537362513086015_1654013933_n

Segue l’incontro del 9 novembre dello stesso anno, presso l’Auditorium Provinciale di Oliveto Citra (SA), dove viene presentata la Petizione popolare “NON SPORCARTI LE MANI, DIFENDI IL TUO TERRITORIO”, a firma dei promotori On. Angelo Tofalo, Sen. Andrea Cioffi, prof. Franco Ortolani e degli attivisti Curcio Antonio, Di Giuseppe Giuseppe, Farina Enrico, affinché il Presidente della Regione Campania On. Stefano Caldoro sollecitasse il Governo a recedere da quanto previsto dal D.L. n° 133/2014 detto ”Sblocca Italia”, perché fondato su presupposti di incostituzionalità.

m5s atena lu

Infine, il terzo appuntamento, “PETROLIO: QUALE FUTURO?” tenutosi il 20 settembre scorso, presso l’Auditorium Comunale di Atena Lucana, incentrato ancora una volta sulla questione delle trivellazioni petrolifere durante il quale si invitavano gli Enti Locali, alla luce dello stesso D.L. 133/2014 e in particolar modo l’art. 38, che mira esplicitamente ad estromettere le Amministrazioni locali da ogni potere decisionale circa le autorizzazioni in materia di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, a farsi voce attiva verso il Governo affinché rinunciasse a tale scellerata scelta, incontro che vede la partecipazione del Sen. Andrea Cioffi, del prof. Franco Ortolani, del Sen. Vito Petrocelli e del consigliere regionale Michele Cammarano.

3 4

Quest’ultimo convegno ha voluto rappresentare un punto di transizione, tra i combustibili fossili e la sostenibilità ambientale, che significa valorizzare e difendere la nostra biodiversità e salvaguardare micro produzioni, capire come cambierà la nostra vita quando non potremmo fare più affidamento sul petrolio, un’occasione per rivedere l’attuale modello di crescita e crearne di virtuosi.

12204872_537362223086044_1847991730_n

Non è escluso che altre compagnie petrolifere possano avanzare richiesta per espletare attività di ricerca sul nostro territorio e quello limitrofo mettendo a repentaglio l’intera economia di un’area che va dal Tanagro al Sele passando per le Grotte di Pertosa ed dalla filiera termale di Montesano sulla Marcellana e di Contursi.

Saremo sempre in lotta con chi negherà il nostro futuro”.

http://www.meetup.com/it/Amici-di-Beppe-Grillo-Attivisti-Sala-Consilina/

http://www.meetup.com/it/Gli-Amici-di-Beppe-Grillo-Tanagro-Alto-e-Medio-Sele/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#