L’Asl Salerno autorizza il trasloco: il Distretto sanitario sarà trasferito nell’ex Tribunale di Sala Consilina

L’Asl Salerno ha firmato la determina per il trasloco del Distretto sanitario all’interno dell’edificio che ospitava il Tribunale a Sala Consilina. La firma risale a fine ottobre e nel documento si legge che il trasloco si può avviare dopo aver aggiudicato i lavori alla ditta che ha offerto di meno per trasferire mobili e documenti dalla sede in via Pozzillo alla nuova sede nell’ex Palazzo di Giustizia. La decisione era attesa da tempo e Cavallone – sindaco di Sala Consilina – aveva assicurato che entro la fine dell’anno sarebbe avvenuto il trasferimento dall’edificio che ospita in questo momento il Distretto all’interno dell’ex Palazzo di Giustizia.

Occorre ribadire due battaglie che si erano tenute in questo periodo intorno al Distretto. La prima il braccio di ferro tra i Comuni di Sala Consilina e Sant’Arsenio per la decisione della sede e la seconda portata avanti dal Comitato Pro Tribunale che ha sempre manifestato preoccupazione sul trasferimento del Distretto in quanto avrebbe ostacolato un eventuale ritorno del Tribunale da Lagonegro. La firma sul decreto – manca l’ufficialità ma da più parti arrivano conferme – aprirà di nuovo spazio a polemiche in quanto più volte ha sostenuto il Comitato che il trasferimento del Distretto nel fu Tribunale avrebbe vietato definitivamente  il ritorno del Foro da Lagonegro. Tesi confutata invece da Cavallone.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#