Sfruttavano minorenni per prostituzione, arrestati tre rumeni a Giffoni sei Casali

Sono accusate a vario titolo dei reati di sottrazione di minore aggravata, violenza privata induzione e favoreggiamento della prostituzione minorile, pornografia minorile, violenza sessuale nei confronti di minore e detenzione di materiale pedo-pornografico, i due uomini e una donna di nazionalità rumena, fermati dai Carabinieri della Compagnia di Agropoli a Giffoni sei Casali. Dalle indagini, iniziate nel Marzo del 2015, i militari del NOR di Agropoli, sarebbero emerse chiaramente le modalità di sfruttamento dei minori. Solitamente di notte e mediante un forte condizionamento psicologico, gli indagati prelevavano in una comunità, una ragazzina loro connazionale per condurla in un’abitazione di Giffoni sei Casali, dove la costringevano a prostituirsi. Durante i rapporti sessuali gli indagati scattavano anche fotografie da immettere poi nel mercato della pedo-pornografia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#