La BCC di Buonabitacolo promuove il progetto “Educazione alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale”

Al via il progetto “Educazione alla Legalità, Sicurezza e Giustizia Sociale”, rivolto a gli studenti delle classi III della Scuola Media Inferiore di Buonabitacolo, Sanza, Montesano SM e Padula. L’iniziativa promossa dalla BCC di Buonabitacolo prevede cinque giornate di formazione con interventi di relatori che incontreranno gli allievi per affrontare le problematiche connesse all’illegalità diffusa nei nostri territori. Scopo di tale progetto è quello di avviare un percorso di sensibilizzazione nei confronti di tale tematiche e di favorire lo sviluppo di altri progetti che possano, nel tempo, contribuire a radicare nei giovani il bisogno ed il rispetto della legalità. Tutti gli incontri, della durata di 120 minuti circa, saranno seguiti e coordinati dal Dott. Sante Massimo Lamonaca, esperto in Criminologia Clinica e Giudice Onorario presso il Tribunale di Sorveglianza di Salerno. In ogni incontro sarà sempre utilizzato un approccio metodologico di tipo interattivo, onde favorire la discussione e stimolare il dibattito; saranno, inoltre, adoperati strumenti, quali la proiezione di video e slide multimediali. Primo incontro il 10 dicembre presso la sala conferenze della Cupola a Buonabitacolo alle ore 10.30. Previsti gli interventi del sindaco di Buonabitacolo, Elia Rinaldi; del Presidente BCC. Buonabitacolo, Giovanni. Rinaldi; il Direttore generale della BCC di Buonabitacolo,  Angelo De Luca; i dirigenti Scolastici, Prof.ssa Antonietta Cantillo e la Prof.ssa Serziola. La presentazione del Progetto sarà affidata a Sante M. Lamonaca, Giudice On. Esperto presso il Tribunale di Sorveglianza di Salerno. Previste le relazioni di Angelo Coscia “HOMO LUDENS” , scrittore, consulente presso Strutture Terapeutiche e Centri di accoglienza, recupero e reinserimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#