Stazione Terna a Montesano. Rotella: “Sarà battaglia”. Avviate le procedure per gli espropri dei terreni per gli elettrodotti

“La battaglia sarà ancora più difficile ma noi ci faremo trovare pronti”, l’architetto Teresa Rotella del Comitato No alla stazione elettrica a Montesano Scalo interviene in merito all’autorizzazione per continuare i lavori ricevuta da Terna da parte del Governo. “E’ stata superata la Regione e ora sono i Ministeri a dare il consenso. La situazione – avverte Rotella – diventa più complessa”. Ma a far aumentare le preoccupazioni del montesanesi il fatto che sono già state avviate le procedure di esproprio dei terreni per il passaggio dei cavi. Insomma a Montesano sulla Marcellana la situazione torna a essere molto complessa.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#