Controllo e vigilanza sulla sicurezza dei prodotti elettrici, emesse sanzioni per circa 100mila euro

In occasione delle festività natalizie, come di consueto, il personale ispettivo della Camera di Commercio di Salerno ha intensificato le attività di controllo a tutela del mercato e dei consumatori, finalizzate alla verifica dei requisiti formali dei prodotti elettrici immessi in commercio e, in particolare, delle catene luminose.
I controlli hanno interessato dieci esercizi commerciali gestiti sia da imprenditori italiani che stranieri. Presso tre di essi è stato eseguito il sequestro amministrativi di 52 tipologie di prodotti, per un totale di 437 articoli immessi in commercio in violazione della normativa vigente circa la mancata indicazione dell’importatore, alle istruzioni per l’uso in lingua italiana e in alcuni casi anche per la mancanza della prescritta marcatura CE.
Il valore complessivo della merce prelevata è di circa 5.000,00 euro mentre le sanzioni, ancora in via di determinazione, potrebbero raggiungere, complessivamente, l’ammontare massimo di circa 100.000,00 €uro.
“Sono due i principali obiettivi che muovono l’azione dei nostri ispettori – dichiara il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete – da un lato, salvaguardare i diritti dei consumatori affinché possano acquistare prodotti sicuri e, dall’altro, favorire una leale concorrenza tra le imprese, tutelando quelle che immettono sul mercato articoli a norma. Anticipo che nelle prossime settimane sarà posta particolare attenzione al commercio di giocattoli”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#