2016, uno “spot” augurale per il Vallo di Diano dall’Associazione “Bike in Tour”

L’ultima uscita del 2015 dell’Associazione “Bike in Tour” diventa uno spot spettacolare e insieme un augurio per il 2016 del Vallo di Diano.

1933364_10207102167944008_828307399833637530_o 12402179_10207102163943908_7457581708178185343_o

Guardare il video per credere, grazie alle bellissime immagini realizzate da Adriano Auleta e Antonello Naddeo.

1017138_10205773407479241_1184852996621936153_n 1935429_10205773405279186_3431775516352899273_n

Il percorso questa volta riguarda il “Cucuzzolo delle Puglie”: il gruppo di amici è partito da San Raffaele, sotto san marco di Teggiano, ed è salito per Sella del Corticato e Via Istimica, fino a scavalcare il Cucuzzolo delle Puglie.

12465885_10207101843695902_7082459967183195116_o 12471624_10207102161143838_4607919847917594214_o

“Il percorso è solo di 30 km ma molto tecnico –spiega Adriano Auleta- e in alcuni tratti è necessario portare le bici sulle spalle. Alla fine si raggiunge quota 1460mt”.

943890_10207110148783524_779174230394006793_n 1455991_10207110150063556_2180826336670594975_n

Spettacolare anche il menù preparato e consumato per l’occasione: “Ho preparato un uovo fritto –spiega Adriano- con una spolverata di tartufo, ricotta secca su pane di casa di Teggiano. Più formaggio di pecora arrostito, peperoni cruschi e caciocavallo. E per finire tortano con le cicole”.

12471524_10207102166383969_7957572473177552138_o 12402128_10207101845135938_4537276011165672324_o

Chiudiamo con il commento di Antonello Naddeo, che spesso raggiunge da Salerno gli amici dell’Associazione “Bike in Tour” da per vivere insieme nel Vallo di Diano queste giornate all’insegna dello sport, della natura e dell’ambiente:

12473876_10207102171864106_4664805567077609578_o 1540278_10207102159463796_5820866737871259883_o

“Abbiamo chiuso un anno di escursioni nel nostro meraviglioso Parco Nazionale del Cilento con il Cocuzzo delle Puglie . Un monte che ha fatto la storia. Crocevia di scambi tra i popoli, via di collegamento tra il Cilento antico e le coste tirreniche e ioniche e via delle merci e di transumanza. L’abbiamo interpretato a modo nostro vivendo una giornata piena di emozioni. Ringrazio gli amici Cono Adriano Vincenzo e Giuseppe ….Non credevo che fossero così pazzi!!! Al prossimo giro!!!”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#