Il Tar boccia il ricorso di Giovanni Siano. Esposito resta commissario del Consorzio

Ancora una novità per quanto riguarda le sorti del Consorzio Centro Sportivo Meridionale. Il Tar ha infatti respinto il ricorso di Giovanni Siano in merito alla decisione della Provincia di nominare commissario Vittorio Esposito. Esposito, quindi, resta il commissario del Consorzio. “La giustizia ha vinto ancora una volta”, ha sottolineato Esposito. La querelle era partita dopo che Canfora aveva “licenziato” Siano dalla carica anche in seguito a un dossier ricevuto sul suo operato e chiamato in causa Esposito già presidente dello stesso Consorzio. Sono scattati i ricorsi e quindi è arrivata la sentenza del Tar. Nei giorni scorsi, inoltre, lo stesso Esposito, insieme a Nunzio Bernarda, è diventato commissario liquidatore della Ergon con un vero e proprio blitz nel quale ha “scalzato” Pasquale Capozzoli. Il Tribunale, infine, nelle settimane scorse aveva deciso sostituire Esposito dal ruolo di custode giudiziario della Ergon.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#