Film su Angelo Vassallo. Alla prima proiezione invitati solo 3 sindaci del Cilento: è polemica

Venerdì 5 febbraio, a Roma, sarà proiettata la prima del film su Angelo Vassallo, il sindaco-pescatore di Pollica ucciso il 5 settembre 2010 nel quale tra i protagonisti accanto a Sergio Castellitto troviamo anche l’attore di Sala Consilina, Andrea Di Maria nel ruolo del figlio del sindaco assassinato. E sulla prima proiezione è polemica sui pochi sindaci invitati da Dario Vassallo, presidente della Fondazione Vassallo. Solo tre primi cittadini del Cilento: Pino Palmieri, di Roscigno, Eros Lamaida, di Castelnuovo Cilento e Maurizio Tancredi, primo cittadino di Caselle in Pittari. Gli altri 86 non hanno ricevuto alcun invito.  Sarà presente anche Pietro Grasso, presidente del Senato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#