Campagna, nasce il Lions Club “Campagna Silarus”

A Campagna, nella serata di domenica 24 gennaio, nella singolare struttura ricettiva “La Maccarunéra” viene formalizzata ufficialmente la nascita del Lions Club “Campagna Silarus” guidato dalla presidente Rosa Apicella.

IMG-20160124-WA0010 IMG-20160124-WA0012

Nato 18 mesi fa, con 9 soci iniziali, e come Club satellite del Club Eboli Battipaglia Host, oggi conta ben 21 soci e inizia il suo cammino operativo sul territorio. Alla kermesse hanno preso parte un nutrito parterre di cittadini soci, accompagnati dai loro familiari, per plaudire ai nuovi iscritti del Club attraverso il cerimoniale del Club Lions International in cui vengono sottolineate le peculiarità, gli scopi e gli ideali dell’associazione. L’associazione umanitaria Lions Club International è stata fondata a Chicago, nel 1917 da Melvin Jones, dirigente d’azienda e filantropo statunitense con lo spirito di adoperarsi per migliorare le proprie comunità ed anche il mondo nella sua globalità, sotto il motto “We serve” (Noi serviamo); attualmente conta circa 1 milione e 400 mila soci che operano attivamente in 210 paesi e aree geografiche, rispondendo ai bisogni delle comunità locali e del mondo. Come sottolinea il Presidente Internazionale Dr. Jitsuhiro Yamada “Da quasi un secolo i Lions di tutto il mondo si uniscono per servire l’umanità, nelle proprie comunità e in tutto il pianeta. Con l’ingresso nel secondo anno di celebrazioni per il Centenario, l’associazione ha davanti a sé molti impegni. Continueremo a lavorare per raggiungere l’obiettivo di assistere 100 milioni di persone posto dalla Sfida di service per il Centenario, un’iniziativa che rafforza le nostre comunità e porta speranza ai più bisognosi.” Rosa Apicella, presidente Lions Club “Campagna Silarus” così commenta l’evento: “Siamo partiti da 9 siamo diventati 21 nel giro di 18 mesi. L’importanza è quella di riuscire a fare il servizio presso il nostro territorio, nella nostra cittadinanza ma anche in tutti i comuni viciniori, in tutti i comuni che si affacciano sul Sele, appunto il nome “Campagna Silarus”, dice proprio questo. L’attività di servizio significa offrire gratuitamente, volontariamente, senza scopo di lucro, senza alcun interesse la propria attività di servizio, mettendo a disposizione delle comunità la propria professionalità, il proprio tempo, le capacità relazionali ed anche le risorse economiche. Perché il Lions Club International si caratterizza proprio per questo: nulla chiede ma da’.”. Alla serata, che si è conclusa con il taglio augurale della torta, erano altresì presenti Antonio Fuscaldo, Governatore Distrettuale, Pietro A. Maccarone, Segretario Distrettuale, Renato Rivieccio, Primo Vice Governatore Distrettuale, Liliana Caruso, Presidente del Consiglio dei Governatori Immediato Past Governatore, Michele Montagnese, Tesoriere Distrettuale, Gerardo Indennimeo, Presidente Zona 19, e Ermanno Bocchini, Past Direttore Internazionale che così commenta: “Questa associazione internazionale nasce per promuovere una buona cittadinanza; buona cittadinanza vuol dire non essere sudditi ma riuscire a valorizzare la responsabilità di tutti coloro che guidano le nostre istituzioni: lo stato, la regione, le provincie e i comuni. I Lions devono favorire l’autonoma iniziativa dei cittadini, singoli o associati, per lo svolgimento di attività d’interesse generale sulla base del principio di sussidiarietà. Questo significa essere Lions, oggi”.

Quintino Di Vona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *