Operatrici del sud del Vallo di Diano ancora una volta senza stipendio da oltre un anno

Occorre tornare a parlare di lavoro e difficoltà di pagamenti nel Vallo di Diano. Alcuni dipendenti di una cooperativa del territorio, infatti, non ricevono lo stipendio da oltre un anno. Una situazione che riguarda diverse operatrici e che già in passato era stata portata alla ribalta. “Siamo ancora alle prese con questa situazione – fanno sapere alcune dipendenti della cooperativa Mai più soli -, abbiamo ricevuto il pagamento di alcune mensilità arretrate è vero ma poi il tutto si è fermato di nuovo”.

La cooperativa con sede a Sant’Arsenio si è aggiudicata della gara di appalto indetta dal Comune di Sala Consilina-Piano Sociale di Zona S4 per lo svolgimento del servizio di assistenza domiciliare anziani e disabili per i Comuni di Buonabitacolo, Sanza e Montesano sulla Marcellana.

All’epoca la problematica riguarda il blocco dei soldi dalla Regione verso il Piano sociale di Zona e in seguito alla cooperativa in questione e infine il mancato pagamento degli stipendi alle operatrice. La problematica potrebbe essere la stessa. Ma al di là delle responsabilità resta la situazione complicata di operatrici che avanzano gli stipendi dalla fine del 2014 e per le quali appare complicato anche “soltanto” fare la spesa quotidiana. “Ma non per questo non siamo ligi al dovere e al nostro lavoro”, tengono a precisare. Se fosse anche retribuito non sarebbe male.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#