Sergio Solimo e il figlio in viaggio verso Sant’Arsenio. Questa sera l’arrivo nel Vallo di Diano

Arriveranno a Sant’Arsenio nella tarda serata di oggi Sergio Solimo e suo figlio Francesco. Il volo è partito nella notte da Caracas. All’aeroporto venezuelano l’operaio e suo figlio sono stati accompagnati oltre che dall’avvocato Antonella Sciubba Damiano – altra protagonista indiscussa della vicenda – anche da personale di sicurezza del Consolato. A Sant’Arsenio, pure se c’è attesa per riabbracciare Francesco e Sergio, non sono previste, almeno per ora, grandi feste. Ascoltando avvocati (di entrambi le parti) e soprattutto membri della famiglia, una volta raggiunto l’obiettivo di far ricongiungere il piccolo con il padre, è necessario tutelare il piccolo Francesco. Quindi il primo abbraccio sarà di nonni, zii e cugini di Francesco, poi si valuterà per una festa più grande. Anche la madre di Francesco ex moglie di Sergio, dovrebbe arrivare in Italia nei prossimi giorni. Il tutto per far sì che per il bambino ci siano meno traumi possibile. E’ questo l’0biettivo principale in questo momento. “Non vieterò mai alla madre di fare la mamma – ha tenuto a precisare Sergio Solimo – perché so cosa si prova”. “L’interesse principale – ha invece commentato l’avvocato D’Amato – è il bene del piccolo Francesco”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *