Sanza: operaio di 57 anni cade dalla scale e sbatte la testa su un cordolo di cemento: è grave

Un operaio di 57 anni è in gravissime condizioni dopo essere caduto a Sanza durante dei lavori di manutenzione della rete di protezione lungo la Ss517 “Bussentina”. E’ accaduto intorno alle 14.30, L’operaio specializzato, originario di Caserta, ha perso l’equilibrio cadendo da una scala alta circa tre meri ed ha sbattuto in modo violento al testa su un cordolo di cemento. L’uomo – secondo quanto riferito – è stato immediatamente soccorso dal personale 118 e trasportato all’ospedale di Vallo della Lucania. Qui è stato ricoverato in prognosi riservata a causa del grave trauma cranico. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della stazione di Sanza in collaborazione del personale del dipartimento di prevenzioni infortuni sul lavoro di Vallo della Lucania. Il cantiere è stato sottoposto a sequestro.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#