“Frodi e Made in Italy agroalimentare” , se ne parla domani in un convegno promosso da Coldiretti

“Frodi e Made in Italy agroalimentare” è il convegno in programma giovedì 4 febbraio, alle ore 10.30, al Teatro Augusteo di Salerno, promosso dalla Coldiretti Salerno e dall’Osservatorio sulla Criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare. Dopo l’apertura dei lavori del presidente di Coldiretti, Vittorio Sangiorgio e del sindaco f.f. Vincenzo Napoli, interverranno il procuratore Giancarlo Caselli, presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio, il prefetto Salvatore Malfi, il presidente della Camera di Commercio, Andrea Prete, dell’Autorità Portuale, Andrea Annunziata, la senatrice Angelica Saggese, il deputato Paolo Russo, Antonio Limone commissario straordinario dell’Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno. L’avvocato Francesco Aversano, esperto in legislazione alimentare, relazionerà su “La tutela del Made in Italy: le informazioni al consumatore”. Chiuderà i lavori, il presidente di Coldiretti Campania, Gennarino Masiello. A moderare il convegno, il giornalista di Repubblica, Eduardo Scotti.

Una risposta

  1. rocco ha detto:

    Pura accademia, la solita psserella.Nessuna delle persone che parlerrano ha MAI fatto, concretamente, nè farà MAI un solo controllo sui prodotti alimentari, per la repressione delle frodi.Così l’ITALIA tutela il MADE in ITALY!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *