Padula, arrestato 26enne. Commise una rapina nel 2012 ai danni di un’anziana signora

Nella mattinata odierna i militari della stazione di Padula, coordinati dal comando della Compagnia di Sala Consilina, hanno tratto in arresto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’autorità giudiziaria di Lagonegro, un  26enne di Padula. Il giovane infatti, ristretto ora presso la casa circondariale di Salerno, nel 2012 commise una rapina in un’abitazione ai danni di un’anziana signora ultraottantenne. In quell’occasione il ragazzo aveva minacciato con una pistola, risultata giocattolo, l’anziana e si fece consegnare dalla vittima 50euro in contanti unitamente in monili in oro che vennero poi ritrovati in un compro oro e restituiti all’avente diritto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *