Buonabitacolo, il sindaco sulla revoca dell’Assessorato a Carlo Bianco: “Ecco perché”

Il sindaco di Buonabitacolo Elia Rinaldi in merito alla revoca dell’assessorato a Carlo Bianco, spiega attraverso una nota stampa le motivazioni della sua sostituzione. “Le assenze in giunta –precisa il sindaco-  sono semplicemente dovute agli impegni di lavoro dell’ex assessore, e non ad assenteismo. Il lavoro degli amministratori non si giudica dalle presenze in giunta o in consiglio comunale, ma dalle attività svolte. Bianco è stato un valido collaboratore. L’ex assessore ha tutta la mia stima. Apprezzo molto il lavoro che ha svolto in tutti questi mesi di amministrazione”. Il primo cittadino di Buonabitacolo evidenzia che la scelta della revoca è legata alla necessità di consentire anche agli altri componenti dell’Amministrazione comunale di vivere l’esperienza di governo. “Abbiamo ancora tanto da fare –conferma Rinaldi- e ci sono questioni urgenti da affrontare e altre da programmare. Confido molto nell’impegno di tutti gli amministratori nel portare avanti gli obiettivi stabiliti in campagna elettorale. A noi spetta il compito di non sciupare l’occasione di aprire il futuro alle nuove generazioni”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *