Domani sera a Polla è in programma il concerto la band salernitana Shut up Munch

E in programma domani sera a Polla – nel locale Joker 2.0 – il concerto degli Shut up Munch. Il gruppo salernitano che sta facendo parlare tanto di sé. La band si forma nell’autunno del 2011 unendo in una sola entità quattro realtà personali con estrazioni musicali diverse che spaziano dagli ambienti dell’elettronica, noise , wave ed alternative rock con testi principalmente in italiano ma non solo. “Tra atmosfere ipnotiche , irruenti cambi di tempo ed esplosioni distorte gli Shut up Munch parlano di repressione ed autocontrollo malsano, e lo fanno urlando”, si legge sul profilo del gruppo. Nel febbraio 2013 producono in maniera del tutto indipendente la prima demo da 8 brani inediti (“One Shut” demo in presa diretta) e nel maggio successivo si classificano al 2° posto del contest campano “Linea d’Ombra” mentre vincono la trasmissione televisiva: “Musica è”.La band può vantare di aver condiviso il palco con gruppi come Kutso, Iori’s Eyes, Roberto Angelini, 99 Posse, Morgan e Lacuna Coil e di aver partecipato a festival come il Red Bull Tour Bus e il Campania Eco Festival. Dopo aver presentato il disco: Rapporti di forza, in anteprima il 18 dicembre comincia lo “shutuptour” che li vede girare per locali e radio in vista della ormai prossima pubblicazione sul web del disco. E ora la tappa pollese dei quattro artisti. La banda è formata dal cantante e chitarrista Antonio Prugno Siniscalchi, da Marco Gentile alla chitarra, da Fausto Cianciullo al basso, ai synth e ai cori, da Gianluca Cocomero alla batteria.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *