Gli ospedali del Vallo al centro dell’audizione in V Commissione sanità. De Luca “Nessun ospedale sarà chiuso”

12799280_1036526646414403_8695794544440155097_n

12790936_1036526676414400_1616035652386582386_nE’ stata una giornata importante quella di ieri per la sanità campana e per le sorti degli ospedali di Polla e Sant’Arsenio. Ieri pomeriggio infatti, si è tenuta l’audizione in commissione sanità della Regione Campania, sollecitata dall’on. Gambino.  Al Presidente Raffaele Topo ed ai membri della Commissione sono stati presentati due documenti, uno unitario dei sindacati ed un’integrazione redatta  dal Comitato C.U.R.O. Insieme ad alcuni operatori sanitari delle strutture valdianesi. Unici amministratori del territorio valdianese presenti, il sindaco di Polla, Rocco Giuliano ed il vice sindaco di Sant’Arsenio, Andrea Annunziata. Oltre alle sorti degli ospedali di Polla e Sant’Arsenio in Commissione si è discusso delle difficoltà che vivono gli ospedali di Scafati e di Agropoli e della necessità che queste strutture sanitarie vengano dotate di Pronto Soccorso. Il Presidente Topo ed i consiglieri si sono impegnati a consegnare le istanze del Vallo di Diano al Commissario Straordinario per la sanità campana, nominato dal Governo,  Joseph Polimeni. Intanto sempre ieri il Governatore De Luca nel corso di una conferenza stampa ha ribadito la volontà di non voler “chiudere nessun ospedale sul territorio campano”.

 

Foto: profili facebook Michele Cammarano e Fials Salerno

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#