Teggiano, splendido esemplare di Allocco salvato, accudito e liberato: il video

E’ tornato in libertà, dopo essere stato salvato ed accudito, uno splendido esemplare di Allocco, rinvenuto stordito a terra in un’area periferica di Teggiano, a seguito di un trauma.

ALLOCCO 3 ALLOCCO 4

A trovarlo l’Avv. Conantonio D’Elia, che ha immediatamente avvisato del ritrovamento Vitantonio Cobucci, da sempre appassionato di falconeria e profondo conoscitore di questi rapaci.

ALLOCCO 5 ALLOCCO

Nel nostro video servizio Vitantonio descrive le peculiarità dell’Allocco, tornato fortunatamente nelle migliori condizioni, prima di rimetterlo in libertà come documentato dalle immagini.

L’allocco (Strix aluco) è un uccello rapace della famiglia Strigidi. Ha occhi neri, non possiede ciuffi auricolari, si mimetizza alla perfezione nel bosco che frequenta, il suo colore può sembrare la corteccia di un albero. La taglia è di 38 cm, il peso variabile ma non supera i 600 grammi. Il dimorfismo sessuale è caratterizzato dalle dimensioni maggiori della femmina, caratteristica comune agli Strigidi.Come per il gufo comune, i piccoli mammiferi sono il suo pasto preferito, in particolare i topi. Nidifica tra febbraio e giugno, in cavità naturali (principalmente alberi o nidi abbandonati) o artificiali. Depone mediamente 2-4 uova, ad intervalli non regolari (fa solo una covata). L’incubazione dura un mese, l’involo dei pulcini avviene dopo 5 settimane dalla schiusa. Per l’autosufficienza occorrono 4 mesi. È specie protetta ai sensi della legge 157/92. Non globalmente minacciata.In incremento ovunque in Europa grazie alla protezione, al rimboschimento e alle sue capacità di adattamento agli ambienti antropizzati. In Italia l’Allocco è diffuso dappertutto dalle coste marine sino a 1500–1800 m s.l.m. purché ci siano ambienti boschivi, anche degradati. Colonizza frequentemente i centri cittadini con aree monumentali e parchi.

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *