Comunità Montana Monti Picentini, prima di Pasqua gli operai percepiranno una mensilità

Il neo presidente della Comunità Montana Monti Picentini, Egidio Rossomando, (sindaco di Montecorvino Rovella) ha tenuto fede al suo impegno:  Prima di Pasqua gli operai percepiranno una mensilità.

Già al suo insediamento, nell’ultimo consiglio generale, che si è tenuto il 1 marzo, il presidente Rossomando aveva manifestato ai sindaci del comprensorio ed ai presenti che ci sarebbe stato il suo impegno, insieme alla Giunta Esecutiva, nel dare priorità ai dipendenti idraulico-forestali, che non percepivano lo stipendio da diversi mesi. Detto fatto. “E’ un primo risultato raggiunto”,  ha dichiarato  il presidente, Egidio Rossomando. ”Avevo preso l’impegno dinanzi ai presenti all’ultimo consiglio generale, che mi ha visto eletto presidente, che la priorità sarebbe stata rivolta agli operai idraulico-forestali . Ebbene, grazie anche all’impegno del Vice presidente, Generoso Matteo Bottigliero (Sindaco di Castiglione del Genovesi) dell’Assessore Gerardo Marotta, (Sindaco di Giffoni Sei Casali) e dal Consigliere Gennaro Aievoli (Sindaco di San Cipriano Picentino), oggi possiamo affermare che un primo risultato è stato raggiunto: i nostri operai percepiranno una mensilità. E’ un piccolo traguardo, ma significativo; anche perché, nei prossimi mesi il nostro Ente beneficerà di una somma cospicua; così come previsto dal riparto del Piano di Forestazione e bonifica montana anno 2016 (L.R. n°11/ 1996); tale da far diminuire le mensilità che si sono accumulate in questi ultimi anni”.

Una boccata di ossigeno per gli idraulici forestali, che in questi ultimi  mesi hanno  dovuto  attendere, invano,  quanto loro dovuto. A pochi giorni dalla Santa Pasqua il pensiero del presidente ai suoi operai: “Ci accingiamo a vivere le festività della Santa Pasqua, dove le famiglie si riuniranno per trascorrere momenti di riflessione e di comunione. Desidero augurare a tutti i nostri operai, interpretando anche il sentimento dell’intera Giunta, una serena Pasqua, con la certezza che l’impegno sarà costante da parte di tutti; affinché a questa mensilità ne seguano altre, così come previsto dalla Regione Campania”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#