Teggiano, dalla Polizia Municipale nuovo allerta truffe: “Anziani presi di mira, ecco come”

Attenzione alle truffe anche nel Vallo di Diano: a lanciare l’allarme la Polizia Municipale di Teggiano. “Stanno telefonando a casa di genitori anziani spacciandosi per i figli –fanno sapere- ma sono delinquenti che chiedono di procurarsi dei soldi, anche 2mila o 3mila euro al più presto. Le scuse sono che servono per sbloccare un assegno o pagare una assicurazione, o cose simili.  Subito dopo chiama un complice spacciandosi per un avvocato che non riesce a contattare il figlio, e  che comunica agli anziani di avere pronto l assegno o la polizza ma che deve avere l’anticipo a garanzia o qualcosa del genere”. Insomma gli anziani sono tempestati di telefonate. “Fate molta attenzione –è la raccomandazione della Polizia Municipale di Teggiano- perché i tuffatori sono documentati e sanno tutto di voi, le vostre conoscenze, nomi e cognomi di persone che conoscete, i posti che frequentate e il lavoro che fate. Così quando chiamano diventano credibili, ma non fatevi ingannare: sono truffatori”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *