Ad Atena Lucana torna “La Terra mi Tiene. Liberiamo il mondo, cominciando dal pane”

la terra mi tieneIl 23 e il 24 aprile ad Atena Lucana torna “La terra mi tiene”, il laboratorio sull’agricoltura, sulle tradizioni contadine e sui prodotti genuini di questo territorio organizzato da diverse associazioni ed imprese locali, “per far conoscere ed apprezzare le eccellenze delle produzioni agricole “naturali” della nostra terra”. Durante la due giorni, giunta alla quinta edizione,  ritorna l’entusiasmante appuntamento della competizione tra diverse realtà agricole del Cilento e della Lucania, che si sfideranno sulla preparazione del miglior pane infornato nei forni che saranno riaperti nel centro storico di Atena Lucana. “Le ultime vicende lucane dal risvolto nazionale ci tengono ancora più legati a questa terra”, affermano gli organizzatori che anche per quest’anno hanno in programma tante iniziative: dalla panificazione, che é il cuore della festa, alle fiabe oniriche. Ma anche musica, con i musicanti del progetto Sanacore che suoneranno per far ballare ma anche riflettere, evocando i luoghi dei versi di Rocco Scotellaro.  Domenica 24 poi il torneo di morra delle comunità lucane, passando per una insolita non-conferenza sull’Appennino e le loro agri-colture a tavola, e finire con la premiazione del miglior pane.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#