Padula, si espandono le attività di Alternanza Scuola-Lavoro del Liceo Pisacane

Il Liceo Scientifico”Carlo Pisacane” di Padula continua fruttuosamente le attività di alternanza scuola-lavoro previste dalla Legge 107 su “La buona Scuola”, estendendo la rete delle aziende, enti ed istituzioni coinvolte sull’ampio raggio del territorio valdianese.

Liceo Scientifico Pisacane Padula

È quanto emerso dall’incontro di aggiornamento tenutosi il 16 Maggio nella Sala Proiezioni del Liceo padulese, al quale hanno partecipato gli allievi delle classi terze, i loro docenti ed i genitori. Presente il Comitato Scientifico, che ha aggiornato il pubblico sull’avvio delle iniziative  e sulla loro espansione.

liceo pisacane

Come evidenziato dalla prof. Carmela Pessolano, che ha aperto l’incontro, si tratta di una rete peculiare di diversi progetti mirati a far fruttuosamente interagire scuola e territorio e, seguendo lo spirito delle disposizioni ministeriali, ad unire conoscenze e competenze per consentire ai giovani del “Pisacane” non solo di acquisire nuove competenze professionalizzanti, ma anche e soprattutto di mettere in pratica i loro saperi ed entrare a contatto con attività di rilevante impatto  socio-economico. La prof. Michela Russo, Referente per l’Alternanza, ha poi illustrato ruolo e incidenza che essi avranno in base alle già attive convenzioni con il “Pisacane”: dal comune di Montesano sulla Marcellana alla BCC di Buonabitacolo, dalla ASL di Salerno (Presidio Ospedaliero di Polla) all’Accademia Musicale JAM di Montesano, al Polo Museale della Campania presso la Certosa di San Lorenzo. Proprio a proposito di quest’ultima convenzione, il prof. Antonio D’Andria ha diffusamente illustrato gli step, peraltro già avviati con successo, del progetto Carthusia 2.0. Il progetto, nel corso di un triennio, formerà i giovani studenti per diventare Tecnici dei Beni Culturali: un cammino sul territorio e per il territorio, secondo lo spirito che anima da sempre il Liceo “Pisacane”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#