Bilancio provvisionale non approvato a Montesano: arriva il commissario. Il sindaco: “Siamo sereni”

Il commissario ad acta è intervenuto anche a Montesano sulla Marcellana. Luigi Cupolo è il commissario ad acta per l’adozione dello schema di bilancio di previsione non ancora approvato dall’ente comunale come previsto dalle norme. Cupolo, in seguito a colloqui con il segretario comunale e con il responsabile dell’Area economica finanziaria, ha chiesto chiarimenti in merito agli atti propedeutici per l’approvazione del bilancio provvisionale che doveva avvenire entro aprile. Dopo l’incontro si è concordato che il commissario ritornerà per la predisposizione del Dup e degli altri atti eventualmente necessari all’approvazione del bilancio provvisionale. Il sindaco Donato Fiore Volentini ha tenuto a specificare che non si è potuto provvedere all’atto in quanto “tre miei consiglieri sono schierati con la lista avversaria (a Montesano si vota – ndr) e ora si sta strumentalizzando l’arrivo del commissario ad acta. Va specificato che il Comune non è stato commissariato e sono azioni diverse. Nella peggiore delle ipotesi pagheremo la giornata di lavoro del commissario”.

Anche a Sant’Arsenio il commissario ha fatto la medesima visita. In questo caso il commissario – secondo quanto emerso – il commissario ha verificato che la giunta fosse già stata convocata per approvare il bilancio provvisionale.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#