BCC di Sassano, Rosa Lefante confermata presidente all’unanimità. Approvato il Bilancio 2015

L’elezione all’unanimità dell’avvocato Rosa Lefante alla Presidenza, e l’approvazione all’unanimità del Bilancio 2015: sono stati questi i momenti più significativi dell’Assemblea Ordinaria dei Soci della BCC di Sassano, svoltasi giovedì pomeriggio presso l’Acteon Palace di Atena Lucana.

ROSA LEFANTE ASSEMBLEA ORDINARIA BCC DI SASSANO

Gli argomenti all’Ordine del Giorno erano: l’approvazione del Bilancio 2015 e relative deliberazioni inerenti e conseguenti; le politiche di remunerazione a favore dei componenti degli Organi Sociali e del personale dipendente (con adeguamento della disciplina interna nel rispetto della vigente normativa ed informativa ex post); la polizza assicurativa in materia di responsabilità civile e infortuni professionali ed extra-professionali degli amministratori e sindaci della Banca (con le deliberazioni inerenti e conseguenti); ed infine la nomina del presidente e dei componenti del consiglio di amministrazione, in sostituzione degli esponenti cessati dalla carica. I primi tre argomenti sono stati discussi e approvati all’unanimità dai 329 Soci presenti. Per quanto riguarda il quarto argomento, di particolare significato l’applaudita conferma all’unanimità di Rosa Lefante, già presidente facente funzioni della BCC di Sassano, alla Presidenza. Inoltre, sempre all’unanimità, si è deciso di soprassedere alla nomina degli amministratori in sostituzione degli esponenti cessati dalla carica, considerato che nella Assemblea Straordinaria svoltasi giovedì mattina era stato approvato il progetto di fusione con la Banca del Cilento e della Lucania Sud. Si è conclusa così una giornata storica per la BCC di Sassano, che ha visto avallata con un vero plebiscito da parte dei Soci la nascita della Banca del Cilento, di Sassano e del Vallo di Diano e della Lucania.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *