Eboli sede dei Mondiali di calcio per audiolesi 2016. Presenti oltre 1000 atleti e 24 nazionali

La città di Eboli designata ufficialmente quale sede del Campionato del mondo di calcio a 11 per audiolesi. Dal 19 giugno al 2 luglio 2016, infatti, la città ospiterà la terza edizione dei Mondiali ICSD, in sinergia con la Città di Agropoli: a darne conferma è stato direttamente il presidente dell’lnternational Committee of Sports for the Deaf, Valery Rukhledev. Grande soddisfazione da parte della Federazione Sport Sordi ltalia (FSSI)è stata espressa al sindaco di Eboli, dott. Massimo Cariello, e al suo delegato sig. Antonio Santimone, che ha creduto fortemente nella bontà ed importanza della manifestazione rendendo concreta la sua realizzazione. “Si tratta di un’importante vittoria per la FSS/ e per tutti gli sportivi italiani per tenere alta la bandiera italiana”, questo il commento a caldo del presidente federale, Guido Zanecchia. “È una grande notizia, un Mondiale ad Eboli è qualcosa di straordinario: ora ci metteremo a lavoro per organizzare in
maniera impeccabile l’ evento”. Il campionato mondiale di Eboli-Agropoli 2016 è un grande evento sportivo, che porterà in Italia ben 24 squadre nazionali per contendersi il titolo di campione del mondo. Le nazionali giungeranno alla fase finale dopo le rispettive qualificazioni continentali.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#