Banca Monte Pruno, oggi all’incontro sul gioco azzardo arriva una importante novità sul futuro delle BCC

Non si arresta l’azione del Circolo Banca Monte Pruno nell’ambito di alcuni temi dalla forte valenza sociale. Si è svolta, infatti, questa  mattina, presso la Sala Cultura della Sede Amministrativa della Banca Monte Pruno a Sant’Arsenio, una ulteriore tappa di un progetto nato qualche anno fa, in collaborazione con la Banca Monte Pruno: “Giovani e Azzardo, una dipendenza sempre più diffusa”. Durante la mattinata è stata presentata un’interessante indagine sul rapporto degli adolescenti con il gioco d’azzardo e il web nel Vallo di Diano. Ad introdurre con i saluti il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese, che nel corso del suo intervento ha riferito una importante novità che riguarda la riforma del Credito Cooperativo e il futuro delle BCC: “Durante una riunione tenutasi ieri si è aperta la possibilità concreta della creazione del secondo Gruppo bancario”, ha annunciato Albanese. È seguito, poi, l’intervento del Presidente del Circolo Banca Monte Pruno Aldo Rescinito e di Luigi Macchia, Responsabile per il Circolo Banca Monte Pruno del Progetto “Giovani e Azzardo”. Infine le relazioni a cura della giovane sociologa Donatella Gravino e del Responsabile del Settore Dipendenze della Cabina di Regia per l’integrazione socio-sanitaria ASL Salerno Aniello Baselice.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#