Approvazione del PUC a Polla. “Insieme per Polla” all’attacco: “Cittadini presi in giro”

 

image“Cittadini sempre più gabbati”, questo lo slogan del manifesto, firmato dal Gruppo “Insieme Per Polla” ed affisso da alcuni giorni per le strade del paese.  A scatenare il nuovo attacco, da parte del Gruppo guidato da Antonio Coppola, all’Amministrazione di Polla è l’approvazione del P.U.C.  “Come si può pensare  che in poco più di ventiquattro ore l’Amministrazione possa vagliare e considerare seriamente i suggerimenti e le osservazione dei cittadini fatti al P.U.C. (Piano Urbanistico Comunale)?”. Coppola si riferisce alla data di scadenza per presentare le eventuali domande o modifiche del P.U.C. da parte dei cittadini, fissata per il 28 Giugno 2016. Data che, da ciò che dice il manifesto, è troppo vicina con quella stabilita per l’approvazione del P.U.C. stesso, che verrà effettuata il 30 Giugno. La domanda che si pone il Gruppo “Insieme Per Polla” è semplice: “Sarà forse già tutto previsto e concordato e i cittadini sono chiamati a dire la loro solo per illuderli e prenderli in giro ancora una volta?”. E infine nel manifesto l’appello diretto all’Amministrazione guidata dal sindaco Rocco Giuliano invitata seriamente a “stabilire un nuovo incontro con i cittadini affinché possano realmente e concretamente dire la loro”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *