Banca del Cilento, di Sassano e del Vallo di Diano e della Lucania: gli auguri del Direttore Solimeno

E’ nata ufficialmente la “Banca del Cilento, di Sassano e del Vallo di Diano e della Lucania”. La fusione era stata ratificata con un vero e proprio plebiscito dall’Assemblea dei soci della BCC di Sassano, svoltasi ad Atena Lucana il 26 Maggio, e dall’Assemblea dei soci della Banca del Cilento e Lucania Sud, svoltasi a Vallo della Lucania il 28 Maggio.

Banca del Cilento, di Sassano e del Vallo di Diano e della Lucania

Ora scoccata la fatidica data del 1° Luglio, e diventa quindi realtà anche dal punto di vista civilistico il processo di aggregazione tra la Banca del Cilento e Lucania Sud e la BCC di Sassano. La nuova Banca è, ora, la più grande a Sud di Roma, con circa 150 dipendenti e 23 sportelli, in un territorio che abbraccia 107 Comuni: 54 in provincia di Salerno, 39 in provincia di Potenza, 7 in provincia di Cosenza e 7 in provincia di Matera. Ambiziosi i progetti del nuovo Istituto di Credito presente in tre Regioni e quattro Province e che ora conta quasi seimila Soci. Imminente la nuova apertura della filiale di Atena Lucana e poi, nei prossimi due anni, nuove aperture a Potenza e Matera. Quella del 1° Luglio 2016 è quindi una data di fondamentale importanza per il Credito Cooperativo Meridionale, ed in questa occasione il Direttore Generale Dott. Ciro Solimeno ha voluto indirizzare un messaggio augurale ai Collaboratori, ai Soci e ai Clienti del neonato Istituto di Credito.

LEFANTE-SOLIMENO 3

Oggi, primo luglio 2016 – evidenzia Solimeno – nasce la <Banca del Cilento, di Sassano e del Vallo di Diano e della Lucania – Credito Cooperativo – Società Cooperativa per azioni>. E’ un importante primo traguardo, frutto di un grande lavoro di gruppo, al servizio dei Soci e della Clientela. L’aggregazione realizzata fra le due consorelle – continua il Direttore Generale – rafforza l’azione svolta a favore del territorio su cui opera, forte di una rete che può contare su ventitré sportelli dislocati in tre regioni e ben quattro province. A tutti i colleghi va, sin da ora, il mio sincero e sentito ringraziamento per il lavoro svolto e per quello, ancora più impegnativo ed entusiasmante, che ci attende. A tutti i nostri Soci e ai nostri Clienti – conclude Solimeno – va altresì l’augurio di raggiungere insieme risultati sempre più soddisfacenti e traguardi sempre più ambiziosi”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#