Bio Distretto e Agro Ecologia nel Vallo di Diano, disponibili dall’Europa 1 miliardo e 300 milioni

Un miliardo e 300 milioni circa destinati dalla Comunità Europea ai Bio Distretti e all’Agro Ecologia: si tratta di una cifra enorme sulla quale ancora pochi sono i progetti e di una occasione dunque da non perdere, che potrebbe dare un futuro all’agricoltura nel Vallo di Diano.

 

IMG-20160713-WA0005 IMG-20160713-WA0001

Ne è convinto Angelo Paladino, presidente dell’Osservatorio Europeo del Paesaggio di Arco Latino, che nelle scorse settimane a Vienna,  insieme con Austria, Francia, Slovenia e Lituania ha fatto parte della delegazione italiana che dato vita al primo report internazionale sull’ “Agro ecologia”, un sistema di produzione, trasformazione e distribuzione dei prodotti alimentari attraverso le catene della vendita diretta.

IMG-20160713-WA0002 IMG-20160713-WA0003

Per il Vallo Di Diano sono stati presentati come casi studio gli Orti di Sala, ma anche la Valle delle Orchidee. Da 4 al 7 Ottobre a Padula, nella Certosa di San Lorenzo, la presentazione del progetto in Italia, con la presenza delle delegazioni dei paesi partecipanti. Ai nostri microfoni Angelo Paladino spiega in cosa consisterebbe il Bio Distretto del Vallo di Diano e ribadisce che si tratta di una occasione unica per il rilancio del settore agricolo territoriale.

IMG-20160713-WA0004

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *