“Il sindaco Di Candia ha copiato il discorso di presentazione”, a Teggiano insorge l’opposizione

E’ stato un consiglio comunale molto animato quello che si è tenuto ieri sera a Teggiano. Non tanto sui vari punti all’ordine del giorno ma per le accuse lanciate da parte dell’opposizione all’amministrazione Di Candia. “Hanno copiato il discorso di introduzione – attacca Rocco Cimino -, è identico, compreso virgole e punti, a quello di un Comune vicino Torino (Venaria Reale – ndr) e mi sembra un’offesa per la cittadinanza teggianese che un sindaco si presenti in questo modo”. L’ex primo cittadino ha quindi abbandonato l’aula per questo motivo. “Mi dispiace non aver potuto votare per il Tribunale, ma un consiglio comunale va rispettato e il sindaco non lo ha fatto con quel discorso copiato”. Cimino e l’opposizione hanno anche criticato il “cambio” in consiglio tra Luigi Morello e Cono Morello, primo dei non eletti nelle scorse elezioni amministrative. Il primo resta vice sindaco e assessore esterno e il secondo diventa consigliere. “E’ un modo per far entrare dalla finestra chi non lo ha fatto dal portone”.

“Abbiamo sottoscritto un patto politico che prevedeva le dimissioni degli assessori”, ha sottolineato il capogruppo di maggioranza Conantonio D’Elia.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *