L’Agenzia delle Entrate trasloca in Municipio. Cavallone: “Sui parcheggi voci infondate”

L’amministrazione comunale di Sala Consilina, guidata dal sindaco Francesco Cavallone, preserva la presenza di un altro servizio territoriale, concedendo all’Agenzia delle Entrate l’utilizzo gratuito dei locali al primo piano della casa municipale, in via Mezzacapo. A Settembre la firma del contratto di concessione gratuita dell’uso dei locali, che scongiura la chiusura della sede salese altrimenti inevitabile.

 

FRANCESCO CAVALLONE MUNICIPIO SALA CONSILINA COMUNE

Ai nostri microfoni il sindaco Francesco Cavallone spiega tutti i dettagli dell’accordo stipulato con l’Agenzia delle Entrate ed esprime soddisfazione per la soluzione trovata, che scongiura l’ennesima chiusura di un importante servizio territoriale. Allo stesso modo il primo cittadino interviene sulle voci definite “infondate e destabilizzanti” relative a presunte lamentele di dipendenti dell’Agenzia delle Entrate sui parcheggi da utilizzare nella nuova sede all’interno della casa municipale. “Nessuno -sottolinea Cavallone- si potrà lamentare del fatto di vedere aggravata la propria posizione economica per i parcheggi: a pochi metri dal Municipio, al di là dei parcheggi a pagamento, c’è il cosiddetto “Parcheggio della Cravatta” con circa 120 posti, dei quali alcuni al coperto. Si tratta di percorrere solo pochi metri per raggiungere la nuova sede dell’Agenzia delle Entrate, e penso che rispetto alla salvaguardia del proprio posto di lavoro o all’allontanamento dai propri territori -conclude il sindaco di Sala Consilina- sia davvero un sacrificio minimo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *