Ramo di due metri si spezza e cade al suolo. Scampato pericolo a Sant’Arsenio

Dopo l’abbattimento dei 39 pini marittimi, situati sulla strada che da Sant’Arsenio porta a San Pietro al Tanagro, torna il pericolo caduta alberi a Sant’Arsenio. Questa volta, però, si tratta di un cedro collocato all’interno di Piazza Domenico Pica. Un ramo della pianta, che risulta malata ormai da tempo, forse a causa anche del forte vento registrato nei giorni scorsi, si è spezzato cadendo al suolo e finendo all’interno dell’aiuola sottostante. Fortunatamente sul posto, al momento dell’accaduto, non c’era nessuno. Scampato pericolo, dunque, per le tante persone che ogni giorno affollano la piazza del paese. L’episodio, inoltre, poteva avere conseguenze più gravi poiché si è verificato in una zona frequentata soprattutto da famiglie e bambini, in quanto adiacente ai giardinetti pubblici. Tanta pura, quindi, per le possibili conseguenze della caduta del ramo, ma per questa volta il pericolo è scampato.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#