Sassano, si è concluso con successo il campo estivo 2016. A palazzo Babino lo spettacolo conclusivo

Con un applaudito spettacolo e il successivo momento conviviale, svoltisi presso Palazzo Babino, si è concluso a Sassano il campo estivo 2016. “Tagga Sassano e l’estate in paese sarà una vera vacanza” è stato il tema che ha caratterizzato l’iniziativa, alla quale hanno preso parte circa 60 giovanissimi, accompagnati nella conoscenza del proprio paese e a rispettare in modo diretto e giocoso il proprio territorio attraverso la ricerca, l’indagine e l’esplorazione.

campo estivo biblioteca sassano 4 campo estivo biblioteca sassano 5

L’utilizzo del linguaggio “social” e dei tag #ascolta, #guarda, #conosci, #ama, proprio dei ragazzi, è stato propedeutico a un percorso formativo e divertente allo stesso tempo, che ha portato i piccoli partecipanti a realizzare una guida del territorio letta attraverso i propri occhi. Il campo estivo è stato messo in campo dal Comune di Sassano, guidato dal sindaco Tommaso Pellegrino, con lo scopo di supportare le famiglie sassanesi durante il periodo estivo.

campo estivo biblioteca sassano 6 campo estivo biblioteca sassano

Un momento nel quale i bambini, non coinvolti nelle attività scolastiche, hanno comunque l’esigenza di impegnare in modo adeguato e qualitativamente idoneo il proprio tempo libero. A curare l’iniziativa è stato l’assessore Mario Trotta.

mario trotta

“Il progetto del campo estivo a Sassano –conferma Trotta- è stato un modo per venire incontro alle esigenze dei genitori, ma anche e soprattutto per impegnare i giovani del nostro territorio in attività formative e di crescita. Palazzo Babino è sicuramente un posto sicuro, circondato dal verde, che ha consentito di svolgere le varie attività sia all’interno che all’esterno della struttura. E’ stata anche l’occasione per far riscoprire ai più piccoli il centro storico”.

campo estivo biblioteca sassano 2 campo estivo biblioteca sassano 7

In queste giornate i bambini sassanesi si sono cimentati, con il supporto di personale qualificato, in laboratori di giornalismo, cucina, archeologia, musica, giochi di un tempo, ballo, giardinaggio, artistico creativo e teatro. Fino all’applaudito spettacolo che li ha visti protagonisti a palazzo Babino e che ha sancito la conclusione dell’iniziativa.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

#